annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Affiancare un vero Bancomat alla V-Pay

Gabriele

Gabriele

Guru

Affiancare un vero Bancomat alla V-Pay

Pur non credendoo che serva aggiungere testo all'oggetto... ritengo, sulla scorta delle centinaia di problematiche segnalate dai Clienti e per adeguarsi alle offerte multiple proposte dagli altri Istituti, che l'idea sia quantomeno da valutare...

La Prepagata fisica non è equiparabile.

37 Commenti
dadenet

dadenet

Specialista

@Gabriele 

Caro amico hai detto tutto , te , ...........in più mi sto affiliando ad un 3 istituto di credito , .......eppure si stava così bene a casina arancio una volta.

angelo77

angelo77

Apprendista

Anch'io ho dovuto spesso far fronte alla problematica esposta e, alle mie lamentele con il servizio clienti, mi sono sentito rispondere che non era colpa di ING se gli altri non si sono ancora adeguati al "circuito del futuro".

Un "ritorno al passato", magari anche retribuito da un canone annuo, è quantomeno auspicato dalla maggior parte dei clienti, altrimenti costretti a trovare altre soluzioni presso altri istituti.

Non capisco come facciano a rimanere così impassibili.

lucio71

lucio71

Esperto

@angelo77, mi hai ricordato un mio collega che in riferimento ad un linguaggio di programmazione diceva che "è il linguaggio del futuro e rimarrà il linguaggio del futuro"...

Ricordi a parte, noto sempre più che ing è innocente ed è sempre colpa degli altri, altro che muro di gomma Uomo Triste

Peccato che il circuito del futuro è molto futuro anche in Europa.

L'unica cosa positiva della v-pay è che ing è diventato il mio conto secondario perché a me serve un bancomat che quando sono alla cassa del supermercato o al distributore faccia il suo dovere.

hallogram

hallogram

Esperto

Ciao @angelo77

 

secondo me il prodotto migliore dell'Ing Direct, come dice spesso @Gabriele, è la carta di credito. Gratuita, ben accettata un pò dappertutto, non ha spese di invio estratto conto e l'addebito è nel mese successivo al pagamento, non ricordo se il 10 o il 12.  E' quella che effettivamente uso di più. Adesso il problema è non farlo sapere ad Ing Direct. Altrimenti chissà cosa potrà mai proporci visto che funziona bene :-))

Comunque ritornando all'argomento anche io ho il bancomat di altro Istituto per stare tranquillo e non avere problemi. Quindi aspettando il futuro per adesso prendiamo atto del presente, pessimo,  sperando che la decisione di Ing Direct  non assomigli ai tanti linguaggi di programmazione progettati per il futuro che sono diventati rapidamente passato senza parlare dei componenti hardware "innovativi" che sono scomparsi appena dopo l'annuncio dell'uscita sul mercato. .

Se così fosse ci ritroveremo con un pezzo di plastica arancione in tasca che potrebbe comunque aprire la porta nel caso rimanessimo fuori di casa! Basta non far fare il giro alla chiave quando usciamo.

 

Ciao a tutti!

 

 

Gabriele

Gabriele

Guru

Carissimi Tutti,

vi ringrazio della partecipazione e dell'appoggio, seppur la mia proposta immagino abbia un consenso ben più grande di quello finora dimostrato, visto il diuturno dolersi dei Clienti.

Anzi, mi chiedo come mai nessuno abbia finora proposto il "doppio canale", visto che sul ritorno al solo Bancomat ING si è espressa stranamente in modo chiaro ma in senso negativo...

 

A mero titolo di coronaca, se non già vista, vi segnalo un'altra mia (per me fattibilissima) proposta, circa l'indicazione nell'area riservata del CCA della giacenza media

 

Grazie a tutti.

MaxChinni

MaxChinni

Apprendista

Sottoscrivo pienamente la necessità di avere di nuovo il circuito Bancomat.

Per poter andare al distributore di benzina, ho già aperto un nuovo conto presso un altro istituto e, purtroppo, mi sto trovando benissimo... Per il bene di ING, auspicherei una rapida inversione di marcia, ormani non sono più nella situazione di consigliare ai miei conoscenti l'apertura di un conto presso ING come facevo un tempo.

MaxRom

MaxRom

Apprendista

Da premettere che finora non ho avuto mai problemi per i pagamenti e prelievi con carta V-Pay (neanche ai distributori di benzina self service).

Però concordo con @Gabriele sull'idea di poter disporre (anche con una quota a pagamento) di una carta operante sul vecchio ma diffusissimo circuito Bancomat senza necessità di dover aprire un nuovo C.C. in altra banca.

Gabriele

Gabriele

Guru

Grazie anche a te, @MaxRom, del supporto morale.

Speriamo che ING ci dia anche un altro supporto... di plastica.

hallogram

hallogram

Esperto

Caro @Gabriele  la mia ultima vicissitudine  Carte-di-pagamento/VPay-nuova-disavventura

non ha fatto altro che rafforzare ancora di più l'idea che la tua proposta debba essere presa seriamente in considerazione da Ing Direct.

Invito a questo punto chiunque abbia .avuto disavventure in merito a pubblicarle per far meglio comprendere che lo stato di disagio non è di solo pochi utenti e che quanto segnalato non sarebbe altro che un aiuto a Ing Direct a comprendere meglio le esigenze dei propri clienti.

 

Ciao a tutti!

 

 

Gabriele

Gabriele

Guru

Ringrazio tutti i partecipanti e coloro che hanno semplicemente gradito.

Giusto per dare un tono quanto più serio possibile alla nostra richiesta, vi propongo di postare anche l'eventuale costo/canone annuo che si potrebbe sopportare per dotarsi di tale VERO Bancomat in alternativa alla gratuita e spesso inutilizzabile V-Pay.

Personalmente, per ognuno dei due VERI Bancomat che ho in alternativa alla V-Pay con altra Banca pago € 16,00 annui, pertanto un'offerta vantaggiosa da parte di ING, oltre l'ovvia gratuità su cui nessuno seriamente spera, NON dovrebbe superare i 12 euro all'anno, magari addebitati un euro al mese e con "premi" di azzeramento oltre un certo importo di "traffico".

Grazie per i vostri eventuali contributi