annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Carta codici in formato digitale

Gio_84

Gio_84

Apprendista

Carta codici in formato digitale

Buondì, mi chiamo Giorgio

Senza perdermi in inutili chiacchere...mi capita spesso di trovarmi a dover inserire, a conferma delle mie operazioni i codici operativi contenuti nella relativa carta.

Avevo provato ad attivare i token che, a mi avviso, rendono meno snelle e veloci le relative operazioni...subito disattivati.

Ma ogni qualvolta mi trovo a dover prendere la carta, ricercare il numeretto sulla base di quanto richiesto, mi chiedo...perchè una banca on line come Ing Direct non utilizza una chiavetta per la generazione di codici temporanei anzichè una carta?

L'idea non è di certo originale (questa soluzione attualmente è adottata da altre banche quali Intesa San Paolo) ma non credete che sarebbe un ulteriore confort nell'utilizzo delle varie funzioni?

Grazie e buon lavoro

5 Commenti
Gabriele

Gabriele

Guru

Ottima idea, @Gio_84

Con la Banca principale, quando mi fu proposto di passare alla chiavetta token aderii subito.

Purtroppo credo che ING abbia ovviato con il token virtuale...

Polpetta

Polpetta

Specialista

Sinceramente a me l'idea di andare in giro con una chiavina token non piace, trovo molto comoda la tessera formato carta di credito che si può portare sempre nel portafogli. Dirò di più: non ho la chiavina e già l'ho persa!

Gabriele

Gabriele

Guru

Caro @Polpetta, non ce l'ho con te...

 

Per quanto riguarda la chiave token, io la porto ben divisa da portafogli ed annesse carte varie.

Se perdi / ti rubano il portafogli, probabilemte chi ne viene in possesso avrebbe tutto...

 

Caio Giulio Cesare nell'incipit de "de bello gallico" asseriva che "Omnia Gallia est divisa in partes tres"... io consiglio almeno in due...

Polpetta

Polpetta

Specialista

@Gabriele : Intendevo dire che se vai fuori casa e hai necessità di effettuare una operazione bancaria è più comoda la tesserina. In caso di furto, poi, se il malvivente non ha la password non può fare molto. 

Non essendo erudito come te ti saluto con l'unica frase in latino che conosco: "Cor magis tibi Sena pandit". 

Spoiler
Spoiler
Uomo Strizza l'occhio
Gio_84

Gio_84

Apprendista

Parto dal presupposto che una tessera con dei codici che possono esser fotografati o fotocopiati garantisca un'affidabilità minore ed una minor sicurezza rispetto ad una chiavetta che genera codici la cui validità è legata ad un solo utilizzo.