annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Servizi sempre piu scadenti o inesistenti

Highlighted
anna-maria

anna-maria

Apprendista

ai nuovi clienti promettono zero costi anche per le carte.

 

La nuova dirigenza e' composta di VOLPI evidentemente, e i nuovi clienti altrettanto evidentemente

verranno sodomizzati con nuovi costi una volta fidelizzati.

 

La maggiorazione spese carburante c'era mille anni fa, forse fino al 1987 e adesso la reintroducono,

sono dei pazzi.

 

Anche altre banche fanno cosi', faccio l'esempio della BNL : hanno segmentato la clientela,

se uno vuole il conto online c'e' Hellobank, siccome erano gli ultimi nel 2015 hanno regalato un IPAD MINI

a chi apriva il conto, io lo avevo aperto, ho preso lì'ipad, ma non mi fidavo, dopo un paio di anni ho visto che

il conto sembrava funzionare e ho iniziato a usare i servizi anche  se era sempre piu' cervellotico ,

hanno introdotto il token con una APP cosi' se uno vuole usare il conto ha sempre bisogno di un dispositivo

connesso ad internet per il token e uno per fare le operazioni, devi essere velocissimo  senno' scade il

token, insomma una cretinata, per non parlare del portale che cambia sempre ed e' sempre pieno di pubblicita'

non richiesta.

Poi ad agosto (notare bene, durante le ferie) hanno introdotto dei costi mensili con una modifica unilaterale

del contratto...li ho mollati perche0 questo e' solo l'inizio, come ING il tutto puo' solo peggiorare.

Mi e' restato l'IPAD MINI.

Highlighted
Nicodemus

Nicodemus

Apprendista

stavo per scrivere le stesse cose. Servizio passato in fretta da ottimo a pessimo. Urge cambio di rotta o immediato cambio di banca.

Highlighted
cutneck

cutneck

Matricola

Salve,

purtroppo mi trovo qui anch'io a lamentarmi, non solo del servizio clienti, ma anche dei Servizi Arancio in generale. Non una volta ma più volte. Sicuramente il prossimo anno cambierò banca, il tempo di trovare la mia nuova banca.. la cosa non è più tollerabile. Ecco i  punti che mi hanno fatto arrivare a questa decisione

Ho ben due conti correnti arancio, uno cointestato e uno quasi vuoto mio personale(e nonchè due conto arancio, di cui uno da quasi 20 anni....)

Punto uno: Il mio conto personale, che presto chiuderò, non uso più la carta di credito, che però mi è stata spedita alla mia vecchia residenza. Io la carta di credito non l'ho mai ne ricevuta ne attivata per questo conto.

Però, appena è partito il canone per la carta di credito, con costi effettivamente esigui, nel conto corrente in cui non l'ho mai ne attivata ne richiesta, è partito immediatamente l'addebito. Quando ho fatto presente la cosa al servizio cliente(con lunghe attese telefoniche), comunque, l'addebito è stato bloccato(ma comuque seppur pochi, i soldi addebitati, non mi sono mai stati restituiti), vabbeh, diciamo sono pochi soldi, però intanto...

Punto due: fino a qualche anno fa , il servizio "bollettino postale" l'ho sempre utilizzato, ma da febbraio di quest'anno, penso che non lo utilizzerò mai più. Ho effettuato il pagamento di una assicurazione casa, e tranquillo che il pagamento fosse andato a buon fine, quando la compagnia assicuratrice si è fatta sentire, dicendo che non era arrivato il pagamento, li ho pure "insultati", dicendo che avevo eseguito correttamente il pagamento a fine febbraio. Ovviamente, non c'era nulla che mi indicava che il pagamento non fosse andato a buon fine. Chiamato il call center(dopo unghe attese telefoniche), una persona molto scortese, mi ha detto che il pagamento non era andato a buon fine, e che sono cose che capitano...ok, capitano, ma almeno far capire al cliente che c'è stata un'anomalia nel pagamento...

 

Premetto che anch'io gestisco dal punto di vista tecnico alcuni servizi bancari, e mi preoccupo sempre che il cliente delle banche abbiano visualizzato nel loro frontend se c'è stato un problema, bello in rosso. Di queste cose non mi potete prendere in giro.

 

Punto tre: Il vaso è colmo. Ho acquistato una macchina usata, per cui, per evitare di rimanere senza liquidità, ho richiesto un prestito, molto esiguo, al minimo. Fatta la richiesta, dopo 3 giorni il prestito risultava ancora "in valutazione". Ma scusate, dov'è il decantato, prestito in 24 ore o subito? Poi da uno che è cliente da 20 anni?  Chiamato il call center, mi viene detto di aspettare ancora qualche giorno(il prestito l'avevo chiesto lunedì, ed era mercoledì, intanto l'auto l'avevo già acquistata e pagata....). Arriva il venerdì, ed il prestito era ancora in valutazione, chiamo, e mi viene detto di aspettare lunedì. Io fiducioso nella mia banca, attendo. Lunedì prestito sempre in valutazione. Chiamo il call center, e mi viene detto che è stata fatta una segnalazione urgente, e di aspettare ancora. Ed io aspetto...chiamo ancora mercoledì, questa volta abbastanza scocciato, dato che sono passati 10 giorni, e finalmente mi viene detto che i prestiti di quel giorno non sono andati a buon fine, e che se volevo dovevo reinserirlo. Scusate, ma se una persona deve attendere 10 giorni e 5 telefonate, per finalmente sapere che c'è stato un problema tecnico, beh allora c'è qualcosa che non và, ed io finito questo mese cambio banca, sono veramente stufo di questo servizio. Alla fine il prestito non l'ho più chiesto, e non lo richiederò più a ing per non vincolarmi a questa banca.