annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Domande e risposte su Conto Corrente Arancio e principali operazioni bancarie.

Discussioni su carte di credito, carte prepagate e carte di debito.

Discussioni su Mutuo Arancio, Prestito Arancio e altre forme di finanziamento.

Spazio dedicato a Conto Arancio, Investimenti Arancio, Assicurazione Vita e mercati finanziari.

Informazioni su Community Arancio, sito, app, servizio clienti telefonico e filiali.

Carta di debito

RISOLTO
Highlighted
Francesca

Francesca

Apprendista

Carta di debito

Se effettuo un pagamento con la carta di debito Arancio Pay ma non ho fondi sufficienti sul conto corrente il pagamento viene respinto, come succede con la carta prepagata, oppure il conto va in scoperto, come con la carta di credito?

 

Grazie a chi risponderà

13 RISPOSTE
GerardoF

GerardoF

Esperto

Rif.: Carta di debito

Soluzione

Ciao @Francesca,

essendo una carta di debito è necessario che vi sia capienza sul conto per effettuare il pagamento.

finder

finder

Esperto

Rif.: Carta di debito

GerardoF ha scritto:

Ciao @Francesca,

essendo una carta di debito è necessario che vi sia capienza sul conto per effettuare il pagamento.

 

Scusa @GerardoF, mi sono pero' sempre chiesto come sia possibile allora "andare in rosso" ovvero sfruttare anche gli attuali 500,00 euro di fido che vengono concessi di default a tutti i clienti senza necessita' di specifica richiesta!

Buona serata.

GerardoF

GerardoF

Esperto

Rif.: Carta di debito

Aspetta @finder, adesso mi metti in difficoltà... Non sapevo dell'esistenza di questi 500 € di fido concesso a tutti...

 

Però, a prescindere dal fido, credo che il discorso non cambi: significherebbe solo che l'utilizzo è consentito fino a -500 €.

 

gab16

gab16

Guru

Rif.: Carta di debito

@GerardoF.... ciao, mi permetto inserirmi in questa discussione, solo per ribadire che la risposta da te data alla gentile @Francesca (peraltro valutata anche come risolutiva da ING), è esatta.

Ciò che asserisce invece @finder, in questo caso, è privo di fondamento.

Non esiste infatti una possibilità di sconfinamento in CCA anche se di soli euro 500 (??) a favore di chicchessia -insalutato ospite- e senza nemmeno essere autorizzato da ING con apposita documentazione.

Ciò per non creare false illusioni, ma solo problemi, nella valutazione di coloro che dovessero leggere i post in oggetto.

Un cordiale saluto a tutti.

Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: Carta di debito

Ciao a tutti gli intervenuti.

 

Facciamo chiarezza.

Come correttamente scritto da @GerardoF la Carta di Debito utilizza la disponibilità attiva del CCA cui è legata.

Il Fido eventualmente presente viene utilizzato in caso di addebiti.

 

@finder il Fido di 500 euro, almeno nel mio caso, non è di default (visto che il base è di 1.000 ma dietro richiesta & valutazione), bensì un retaggio per i vecchi correntisti (io 2/2009) cui un tempo veniva si concesso di base ma per importo doppio. Un giorno mi arrivò una simpatica comunicazione che in politico-banchese mi informava del dimezzamento del Fido e che se avessi avuto esigenza di importo maggiore avrei dovuto farne richiesta (che sarebbe stata valutata).

finder

finder

Esperto

Rif.: Carta di debito

gab16 ha scritto:

@GerardoF.... ciao, mi permetto inserirmi in questa discussione, solo per ribadire che la risposta da te data alla gentile @Francesca (peraltro valutata anche come risolutiva da ING), è esatta.

Ciò che asserisce invece @finder, in questo caso, è privo di fondamento.

Non esiste infatti una possibilità di sconfinamento in CCA anche se di soli euro 500 (??) a favore di chicchessia -insalutato ospite- e senza nemmeno essere autorizzato da ING con apposita documentazione.

Ciò per non creare false illusioni, ma solo problemi, nella valutazione di coloro che dovessero leggere i post in oggetto.

Un cordiale saluto a tutti.

 

Caro @gab16, scrivo solo per far presente che la mia non era affatto un'asserzione, ma una semplice curiosita'.

E in effetti sembra strano anche a me che la Zucca conceda di "sconfinare" tramite prelievi sugi ATM.

Resta il fatto che da cliente molto "datato", anche io avevo un fido all'apertura di 1000 euro poi ridotto a 500 e mi sono sempre chiesto, non essendomi mai trovato - anche grazie ai consigli della Community (Visa thanks) - a corto di liquidita' se fosse stato possibile utilizzare il fido mediante prelievi all'ATM!

La risposta e' chiara: NON si PUO'! Smiley frustrato

Maurizio_ING

Maurizio_ING

Moderatore

Re: Carta di debito

Ciao @finder, il fido non viene concesso in automatico, ma solo se richiesto dal cliente (in fase d'apertura o successivamente). In caso di affidamento è possibile effettuare pagamenti e prelievi utilizzando l'importo concesso.

Hai trovato utile la risposta di un altro utente?
Fai sapere il tuo apprezzamento all’autore cliccando “mi piace”.
finder

finder

Esperto

Re: Carta di debito

Maurizio_ING ha scritto:

Ciao @finder, il fido non viene concesso in automatico, ma solo se richiesto dal cliente (in fase d'apertura o successivamente). In caso di affidamento è possibile effettuare pagamenti e prelievi utilizzando l'importo concesso.

 

Solo per capire meglio @Maurizio_ING: la voce Fido di 500,00 (prima 1.000,00) che mi trovo io (ma immagino anche molti clienti della prima ora) attualmente presente nel riquadro "Saldo e riepilogo" del mio Conto Corrente Arancio NON è utilizzabile?

Ed allora mi chiedo? Che ci sta a fare? Smiley frustrato

Tanto vale che venga rimossa o NO?

Maurizio_ING

Maurizio_ING

Moderatore

Re: Carta di debito

Ciao @finder, se sul tuo CCA hai un fido di 500 euro significa che puoi utilizzare quell'importo sia per i prelievi che per i pagamenti. Ad esempio, se hai un saldo disponibile di 100 euro e devi effettuare un'operazione da 200 euro, la somma mancante verrà scalata dall'importo del fido disponibile. Sull'importo del fido utilizzato viene applicato un tasso debitore nominale annuo del 7%

Hai trovato utile la risposta di un altro utente?
Fai sapere il tuo apprezzamento all’autore cliccando “mi piace”.