annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Nuova carta aranciopay (per chi la ha già da tempo)

Highlighted
Andrea-Pattaro

Andrea-Pattaro

Apprendista

SimoneING ci potresti spiegare perché affermi che la copertura del vpay verrà presto estesa in maniera significativa? Come accennato i colleghi in chat dicono che non ne sanno nulla e che la diffusione del circuito sta a Visa e non a ING, che ha "solo" rimosso i circuiti Bancomat e Pagobancomat dalle carte. Non sono scelte da poco, che colpiscono profondamente l'operatività del conto corrente e della carta.    

Highlighted
Anto

Anto

Apprendista

Ho ricevuto abbastanza presto sia la carta di debito che quella di credito e mi sono trovato e mi trovo tutt'ora decisamente male:

si tratta di uno strumento innovativo e sicuramente futuristico -peccato che siamo nel presente e quindi non tutti i POS/DISTRIBUTORI SELF siano ancora pronti a ricevere le nostre carte di credito/debito e, fral'altro, quando ho chiamato l'assistenza (02/9996789) la risposta dell'operatore è stata (x la 1^ volta dopo anni) agghiacciante:

 

* le dirò una cosa: dall'anno prossimo dovranno cambiare tutti i POS e adeguarsi

mia risposta: SI MA IO DEVO FARE BENZINA ORA, NON L'ANNO PROSSIMO !!

* non so cosa dirle, provi a cambiare distributore perché comunque la carta risulta attiva e funzionante

 

Grazie

Highlighted
Andrea-Pattaro

Andrea-Pattaro

Apprendista

Io comunque ribadisco che questo fatto che "si dovranno adeguare" secondo me è un discorso, per come lo sento, privo di basi. Ancora non ho sentito una sola motivazione effettiva che sostenga quest'idea. E' logico che col tempo la diffusione aumenterà, ma non a una velocità tale da lenire in maniera significativa questi problemi.

 

Per quanto riguarda i movimenti duplicati o le preautorizzazioni "appese" dagli automatici a me non è mai capitato (o non me ne sono accorto?), invece in merito all'efficienza e cortesia degli operatori telefonici e chat, devo a malincuore constatare che sono cambiate le cose... ricordo quando ho aperto il conto corrente, peraltro dopo anni che già avevo il solo conto arancio (deposito) mi hanno fatto sentire un signore.

Highlighted
Robertito

Robertito

Apprendista

Io ho avuto difficoltà a usarla per prestazioni sanitarie: gli ospedali e le ASL accettano solo il circuito bancomat. Per i benzinai, invece, in alcuni casi la accettano. Ho esperienza da tanto, perché anche con la vecchia tessera spesso cercavo di usare per curiosità il circuito VPAY. Per il resto (banche, POS di negozi ecc.) non ho praticamente mai avuto problemi. Aggiungo che non mi piance la funzione "contactless", vorrei anzi che anche la carta di credito funzionasse solo col PIN, la riterrei molto più sicura e, pur essendo cliente (solo di) ING direct da quasi 7 anni, se trovassi una banca che mi offrisse una carta di credito che funziona solo col PIN, cambierei subito Istituto di Credito, anche se il costo fosse maggiore.

Highlighted
Crock

Crock

Apprendista

Un solo problema per il rifornimento carburante. Poi tutto liscio come l'olio (pagamento pedaggi autostradali incluso). Ma per il momento l'ho usata principalmente a Roma. A presto

Highlighted
Andrea-Pattaro

Andrea-Pattaro

Apprendista

In merito al contactless ti dò ragione, anche a me non piace, ma quello funziona senza pin solo sotto i 25 euro circa, e sono molto pochi i pos abilitati (sono tecnologie NFC di "recente" introduzione). In merito al pin, per la carta di debito è sempre indispensabile (salvo quando vengono fatti gli addebiti in remoto usando il numero a 16 cifre che riporta e la data di scadenza, se si attiva la funzione ecommerce, ragione per la quale non la attiverò).

 

Per quanto riguarda le carte di credito, mi risulta che tutte le carte, incluse quelle con chip che di norma necessitano di un pin, possano essere addebitate da un pos digitando il numero e la data di scadenza. Lo so perché lo faccio abitualmente con Visa, Mastercard e Amex, quindi credo che sia una proprietà intrinseca delle carte (e credo anche della nostra amata aranciopay, visto che ha quel numero Visa-style stampato davanti, anche se non in rilievo).

Highlighted
Anto

Anto

Apprendista

condivido appieno e cito un esempio infelice che mi è capitato con un'altra banca alla quale ho chiesto info x aprire un nuovo conto deposito...dopo aver mandato i moduli dopo ben 1 mese ancora non ho loro notizie -bocciato-

Se ripenso ai primi tempi ING era davvero il TOP lato assistenza/lato trasparenza

Highlighted
laghira

laghira

Apprendista

Salve,

confermo anche io ,

molti pos non accettano la nuova carta 

 

un altro problema che è stata consegnata con un foglio speciale che la riparata da addebiti furtivi passando vicino ai particolari pos utilizzando contactless perche' non consegnarla con una speciale bustina con lamella di metallo per essere piu' sicuri di evitare un errato o fraudolenti utilizzi?

 

io non sono contento di questa carta

ciao

n1n0

n1n0

Apprendista

In Lombardia e Toscana mai nessun problema. In Sicilia verifichero'. Il sistema Contactless è presente in pochi POS. E' una comodità in piu', ma non cosi' essenziale.

Highlighted
Simone_ING

Simone_ING

Community Manager

Ciao @Andrea-Pattaro è corretto: l'aumento della diffusione presso gli esercenti (e nello specifico i distributori di carburante) dipende da Visa che sta già provvedendo ad aggiornare numerosi terminali con il circuito Vpay.

Nei prossimi mesi dovreste pertanto verificare un aumento significativo della sua diffusione anche presso i distributori.

 

Simone_ING
Community Manager