Rinuncia carta di credito

RISOLTO
Highlighted
Cocateri

Cocateri

Apprendista

Rinuncia carta di credito

Salve a tutti. Come da titolo ho intenzione di rinunciare alla carta di credito, che oltre a non aver mai usato adesso potrà costare fino a 6 €/anno. Non è per i 6 € ma dato che il conto è pure infruttifero mi pare una vera ingiustizia.

A parte questo, ho già letto in qualche topic che si può scaricare il modulo di rinuncia che però poi va inviato per raccomandata con la carta tagliata. Qualcuno dice che consegnarla materialmente pare non si possa fare, allora domando: è proprio vero? Semmai, anche se la consegna della carta tagliata non è possibile, si potrebbe inviare il modulo tramite PEC? Se sì, dove si può trovare tale indirizzo PEC? Grazie a chi risponderà a queste domande.

13 RISPOSTE
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: Rinuncia carta di credito

Ciao @Cocateri

la PEC la troverai (inutilmente) digitando tale acronimo nel motore di ricerca della Community.

Qualora volessi conformarti alle anacronistiche richieste di comunicazione imposte da ING, tieni per buono quanto precedentemente indicato dai Moderatori sulla specifica tematica.

Cocateri

Cocateri

Apprendista

Rif.: Rinuncia carta di credito

Che bello. Quindi dovrei usare per forza la raccomandata? Siamo nel 21° secolo e ancora dobbiamo usare questi sistemi... Smiley Matto E poi certe persone sono tenute ad avere la PEC, mentre enti come le banche no! BAH! Una curiosità: e se poi con la carta tagliata dentro la raccomandata superassi i 20 grammi? Già la raccomandata di suo costa, credo, più di 5 euri (con A/R), e se poi supero i 20 grammi mi tocca pure pagare di più! Secondo voi sono esagerato a badare a queste "piccolezze"? Vuoi vedere che mi toccherà tenerla per non spendere di più e mi toccherà pure farci la spesa con la carta??? Smiley frustrato Smiley frustrato

gab16

gab16

Guru

Rif.: Rinuncia carta di credito

Soluzione

@CocateriStampa il modulo 'rinuncia alla carta di credito' (è uguale a quello di rinuncia della VPAY), oppure lo puoi ottenere anche in Filiale, poi taglia la carta lungo il chip, cancella firma e cvv (fatti una copia) e consegna il tutto in una Filiale ING. Verrà notificato in Filiale sul terminale in uso, la tua rinuncia al servizio.

Amen.

Cocateri

Cocateri

Apprendista

Rif.: Rinuncia carta di credito

Grazie Gab16. Avevo letto che non si poteva fare, ma evidentemente non era una risposta certa. Provvederò a fare così... Smiley FeliceSmiley Felice

Massimo58

Massimo58

Specialista

Rif.: Rinuncia carta di credito

Buongiorno @Cocateri

Sento da tua affermazione che la cata di credito non l'hai mai usata.

Posso chiederti perchè l'hai chiesta? Giusto per evere un gadget?

Mi vien da pensare che "tassare" leggermente l'uso della carta di credito

non sia una mossa sbagliata da parte di INg. Almeno così che ce l'ha e la tiene

è perchè la usa invece di tenerla nel cassetto esponendo sia INg che se stesso a

inutili disagi e pericoli di clonazione.

Cocateri

Cocateri

Apprendista

Rif.: Rinuncia carta di credito

Ciao Massimo. Quanto dici mi suona nuovo. Io la carta, evidentemente può sembrare strano, non l'avevo mai richiesta. Può darsi che la richiese per me l'impiegato della filiale dove aprii il conto. Infatti me la vidi recapitare per caso, sapendo solo dopo che era pure inattiva e che c'erano dei requisiti per poterla attivare, requisiti che io in quel periodo non soddisfacevo. Per questo non l'ho mai usata. Invece ricordo bene che mi attivò la carta ricaricabile immateriale, la mastercard, ma pure quella io non l'ho mai usata perché non faccio acquisti on line. Forse sarò antiquato ma il rischio di vedermi clonare la carta e rubare i soldi di una ricaricabile (e ancor più la carta di credito classica), anche se pochi, non mi piace, perché i pochi soldi che guadagno preferisco tenerli in tasca. Già l'uso della v-pay potrebbe essere rischioso, tanto che la uso sostanzialmente per i prelievi e ben poco per i pagamenti...

Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: Rinuncia carta di credito

Concordo con te @Cocateri,

ai "vecchi" Clienti, quelli attualmente tar-tassati, veniva inviata di default, come il fido da 1.500...

Io dal febbraio 2009 che aprii il CCA la usai appena nel giugno 2011 (e da li, poi, assiduamente)

Inoltre, per le motivazioni che elenco qui, credo che per chi non operi da solo, ma tramite agente o filiale, vi sia anche lì una "x" di default...

GerardoF

GerardoF

Guru

Rif.: Rinuncia carta di credito

Scusami @Cocateri, ma se la carta non è mai stata attivata, non devi fare nulla...

Nella tua area riservata in che stato risulta la carta?

gab16

gab16

Guru

Rif.: Rinuncia carta di credito

@GerardoF.... giustissima osservazione! Purtroppo chi chiede a volte èanche 'reticente', nel senso che racconta le cose a spizzichi....

Nel caso esaminato, in conclusione, se CDC MAI ATTIVATA, non solo non comporterebbe 'spese' future, ma basterebbe 'semplicemente' gettarla sempre dopo averla sminuzzata, nell'indefferenziata!

Poichè -comunque- mi fido poco dei racconti che usualmente ascoltiamo, il tutto sempre DOPO aver verificato SU SITO ING da @Cocateri come stia esattamente la cosa rispetto alla CDC.

Un caro saluto, 'collega GURU'!