pre-autorizzazione V-PAY

Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

Ciao @elchico,
 
la tua segnalazione è in gestione al reparto competente. Riceverai un riscontro nei prossimi giorni.
 
Buona serata.
Hai trovato utile la risposta di un altro utente?
Fai sapere il tuo apprezzamento all’autore cliccando “mi piace”.
elchico

elchico

Apprendista

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

oramai è inutile una risposta dal 21 gennaio sono passati quasi i 15 giorni (scadono domani) della pre-autorizzazione. Complimenti per la celerità della risposta.

elchico

elchico

Apprendista

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

il bello che mi avevato scritto che servivano 10 giorni lavorativi, siamo al 12esimo lavorativo il 15esimo in totale....siete proprio inaffidabili

Thorn63

Thorn63

Apprendista

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

Io è dal giorno 12.03 che ho i soldi bloccati. per il momento sto utilizzando il bancomat di un' altra banca nella modalità PAGOBANCOMAT che non mi ha mai dato problemi.

Quando ING risolverà questi problemi rivalueterò la possibilità di ritornare al conto corrente arancio.

Noto che ci sono troppe lamentele e da molto tempo e ING rimane inerte. Beati loro vuol dire che le cose vanno alla grande....

lele1988

lele1988

Apprendista

Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

almeno a voi al benzinaio funziona io sono tornato ai contanti pazzesco!!

 

per la preautorizzazione sulla macchina problema non c'è un pieno della mia è sopra i 70 euro.

ma valutiamo l'ipotesi che girassi un week-end con la mia vespa e mi fermassi 3 volte a rifornire (tralasciando che beccare 3 benzinai abilitati alla v-pay è come fare 6 al supernalotto) avrei speso effettivamente circa 24eur ed avrei bloccato circa 303? roba da non credere!!

 

Highlighted
Gaia96

Gaia96

Apprendista

Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

@lele1988 il problema potrebbe sussistere anche per te, perche' venerdi scorso ho inserito la carta nel self non mi ha fatto fare rifornimento e mi e' apparsa la scritta "problemi di collegamento nessun addebito e' stato fatto" invece mi sono stati bloccati 101 euro senza aver fatto alcun rifornimento.Che vergogna. 

Thorn63

Thorn63

Apprendista

Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

questa mi sembra un'associazione a delinquere. Pensate a quanti soldi sono bloccati giornalmente con questo scherzetto, sembra come che sia fatto a posta: inserisco la carta, appare un messaggio che dice che c'è un problema di collegamento e intanto parte l'autorizzazione dei 101 euro, uno sta tranquillo e poi scopre la sorpresa quando vede casualmente l'elenco delle transazioni. Sarebbe interessante sapere quante transazioni V-Pay giornalmente terminano in questo modo e quante persone se ne accorgono...

E' tutto architettato con cura.....

 

Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

Ciao @Gaia96,
 
mi spiace per il disagio. Le operazioni di rifornimento carburante effettuate in modalità self service possono prevedere una pre-autorizzazione, variabile a seconda dei diversi circuiti e corrispondente al massimo importo erogabile. La somma temporaneamente prenotata, viene successivamente sbloccata; l’eventuale blocco temporaneo della disponibilità non dipende tuttavia dalla banca, ma dal circuito utilizzato dall’esercente.
 
Buona giornata.
Hai trovato utile la risposta di un altro utente?
Fai sapere il tuo apprezzamento all’autore cliccando “mi piace”.
fadima

fadima

Apprendista

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

 

Mi scusi Marisa, ma non ho ben capito la sua frase:

 

" l’eventuale blocco temporaneo della disponibilità non dipende tuttavia dalla banca, ma dal circuito utilizzato dall’esercente."
 

L'esercente solitamente utilizza diversi circuiti (Pagobancomat, Vpay, ecc). Poichè da 20 anni utilizzo in tutti i distributori di Italia o Europa, la mia carta Pagobancomat e non mi è stata MAI bloccata una somma superiore a quanto effettivamente speso, deduco che il problema sia nel circuito, il VPAY.

Me lo conferma?

Thorn63

Thorn63

Apprendista

Re: Rif.: pre-autorizzazione V-PAY

Io ho risolto il problema, sto utilizzando una carta PAGOBANCOMAT e continuo così a rifornirmi dallo stesso distributore senza sorprese e arrabbiature. Bisogna semplificarsi la vita visto che c'è la possibiltà. Per me ING DIRECT è al momento un capitolo chiuso.

Uso anche una carta di credito che però in caso di problemi del genere opera la riduzione della disponibilità della carta ma non va ad attingere in tempo reale dal conto corrente, a fine mese i conti si aggiustano e io non ho problemi.