BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

RISOLTO
Highlighted
alex021087ts

alex021087ts

Apprendista

BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

Buon giorno io ho aperto da poco il c/c ma devo fare il primo bonifico per renderlo operativo ma non ho un conto fisico per poterlo fare , mia madre ha uno postale ,posso fare da li normalmente o devo fotocopiare i suoi documenti? e come causale metterei il mio nome cognome e solo le cordinate o ci vuole scritto anche attivazione o primo versamento?

6 RISPOSTE
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

Soluzione

Ciao @alex021087ts (FVG?)

la dinamica è stata più e più volte descritta, ma a beneficio tuo e dei futuri querenti, la riporto nuovamente.

 

In caso di assenza di un altro C/C intestato al neo Cliente, si può operare il bonifico d'attivazione da un Conto di Terzi, avendo cura di:

- specificare nella causale i propri dati, cioè Codice Cliente, Nome e Cognome ed aggiungere la dizione <<bonifico d'attivazione Conto n. *****>>

- implementare con un secondo o terzo documento *personale* (non servono documenti di Terzi) quanto già inviato in sede di sottoscrizione, spedendo la fotocopia/scansione via mail a: inviodocumenti@ingdirectitalia.it, badando che sia (ovviamente) fronte/retro, leggibile e firmata a margine, oltre che riportare gli estremi del tuo codice cliente

alex021087ts

alex021087ts

Apprendista

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

io ho solo carta d identitá e tessera sanitaria
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

@alex021087tsha scritto:
io ho solo carta d identitá e tessera sanitaria

 

Allora, @alex021087ts -----> certificato di residenza.

Ad ING basta in carta semplice, ma i Comuni, più che altro per far cassa, come sentono che serve per la Banca, spesso te lo rilasciano solo in bollo...

gdellorto

gdellorto

Apprendista

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

@Gabriele  ha scritto:

@alex021087tsha scritto:
io ho solo carta d identitá e tessera sanitaria

 

Allora, @alex021087ts -----> certificato di residenza.

Ad ING basta in carta semplice, ma i Comuni, più che altro per far cassa, come sentono che serve per la Banca, spesso te lo rilasciano solo in bollo...


Ciao @Gabriele

I certificati rilasciati dall'Ufficio anagrafe sono - normalmente - soggetti all'imposta di bollo DPR 26/10/1972, n. 642

Le esenzioni dall'imposta di bollo sono rarissime, per esempio quando si deve fornire un certificato a una ONLUS.

E in ogni caso, i soldi vanno allo Stato, il Comune di solito chiede al cittadino di portare la marca o, per fare un servizio al cittadino, i bolli li compra in tabaccheria e li "rivende" al cittadino.

 

E' vero che non centra nulla, o poco,  con la domanda iniziale, ma ho scritto solo per completezza di informazione

;-)

 

Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

Sarà come dici, ma ogni anno quando richiedo il "contestuale" per l'iscrizione FIGC di mio figlio, calciatore in una ASD che prepara formale richiesta, l'Anagrafe esige € 0,26 (contanti e contati Smiley LOL) per "dirittti di segreteria".

Praticamente il foglio e l'inchiostro Smiley LOL

Quando dovetti produrre un "residenza" per la pratica mutuo un altro Comune limitrofo e ben più scalcinato, come sentì "per la banca" mi mandò al primo Tabacchino (5 km) a prendere la Marca da Bollo (che, ING, come nel caso di specie, non chiedeva), cosa di cui si meravigliò anche il Sindaco pro tempore che mi offrì da bere al suo bar.

 

Ma ti ringrazio della precisazione in quanto appari più ferrato di me nella specifica materia.

vittocecco

vittocecco

Esperto

Rif.: BONIFICO DA TERZI PER PRIMO VERSAMENTO

@gdellorto  ha scritto:

E' vero che non centra nulla, o poco,  con la domanda iniziale, ma ho scritto solo per completezza di informazione

 

Anche il mio intervento c'entra poco con la questione ma, nel contesto della frase, si deve scrivere "c'entra", non "centra" Smiley Strizza l'occhio

 

@Gabriele, quando mio figlio giocava in una ASD di basket del paese dove abito, questa non gli ha mai chiesto nessun certificato che non fosse l'abilitazione per la pratica agonistica di quello specifico sport... come cambiano le cose da paese a paese e/o da ASD a ASD... Smiley Molto-felice