annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

C\c in rosso

Highlighted
Stefano73

Stefano73

Specialista

Mi sono accorto di avere avuto un rosso di conto corrente di un giorno (pari a 0,94€) dal 21/11 al 22/11. Appena resomi  conto ho immediatamente provveduto a coprirlo. Ciò si è verificato a causa di un addebito che ignoravo in tutti i modi , imposta di bollo trading trimestrale  , addebitata  non più tutta a fine anno in blocco ma spezzettata a trimestre. Ovvio la legge non ammette  ignoranza ma informare il cliente...al bando le polemiche !. Volevo conoscere tutte le conseguenze civilistiche conseguenti a tale utilizzo di fido (0,94€) di un giorno, commissioni, segnalazion centrale rischi revoca carta di credito o assegni e quant'altro può esserci.

2 RISPOSTE 2
Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

Ciao @Stefano73

il passaggio a diversa calendarizzazione dell'esazione dell'IDB è indicato in modo molto fumoso nel Foglio Informativo ed è stato già oggetto di qualche post in Community, forum che comunque frequenti abitualmente...

Detto ciò, proprio qui è stato anche trattato ampiamente il tuo quesito

----> conto in rosso

Travel88

Travel88

Apprendista

devi guardare sul tuo contratto, precisamente sul documento "DC_CCA". Le condizioni possono variare in base a quando hai aperto il conto. Nel mio caso:

caso 1 - in presenza di fido: "Tasso debitore annuo nominale sulle somme utilizzate (Comprensivo degli effetti della capitalizzazione, per il calcolo degli interessi si fa riferimento all’anno civile) 7%
Commissioni massimo scoperto non previste"

Caso2 - in assenza di fido *: "Tasso debitore annuo effettivo (Comprensivo degli effetti della capitalizzazione. Per il calcolo degli interessi si fa riferimento all’anno civile) 10%
Commissioni e altre spese non previste"

 

*non è detto che tu abbia il fido, dipende da cosa è stato stabilito in fase di apertura conto.

In ogni caso, per un importo così esiguo, credo che pagherai 0,01€