annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Mancato addebito su mio conto corrente Ing di tasse di successione per via telematica da parte di AE

Highlighted
AnnaMaria_ING

AnnaMaria_ING

Moderatore

Ciao a tutti,

confermo la possibilità di richiedere l'addebito su Conto Corrente Arancio di pagamenti disposti da professionisti convenzionati al sito dell'Agenzia delle Entrate.

 

@santino il mancato pagamento si è verificato per motivi diversi, i cui dettagli ti sono già stati forniti telefonicamente dal nostro Customer Care.

 

Buona serata,

AnnaMaria_ING

Highlighted
finder

finder

Guru

@santino  ha scritto:

Aggiungo che se è vero, come credo, quello che scrive @MIRKOSARA , e cioè che "la dichiarazione di successione (ora prestabile esclusivamente in via telematica) prevede che l'addebito venga richiesto direttamente dall'ente tramite flusso e non a mezzo f24 automo del contribuente" mi sembra assurdo che Ing non si sia adeguata a questo procedimento o, quanto meno, non si sia preoccupata di porre riparo al grave disagio a cui io di sicuro sono andato incontro, ma in cui molti altri correntisti potrebbero incappare.

Mi auguro che almeno questa mia esperienza possa servire a segnalare e magari risolvere il problema.

 

---

Ringrazio innanzitutto per la condivisione della tua esperienza! Smiley Molto-felice

Ma siccome il sottoscritto si è trovato nelle tue stesse condizioni: presentazione di dichiarazione di successione telematica, con indicazione (ahimé) obbligatoria dell'IBAN del mio CCA, posso testimoniare che non è (per fortuna) un disguidoo generalizzato dei conti di ING!

Nel mio caso il prelievo diretto dell'importo complessivo delle tasse [comprese 32 E. (16+16) di bollo] è avvenuto correttamente sul mio CCA! Smiley Molto-felice

L''unica differenza, rispetto alla brutta esperienza da te segnalata, riguarda il fatto che la presentazione della dichiarazione di successione è stata fatta direttamente da me, senza rivolgermi ad intermediari di sorta.

Presumo, quindi, che sia da rinvenire LI' il problema!

Magari gli intermediari non sono tutti uguali, ma ce ne sono di più uguali di altri! Smiley Strizza l'occhio

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto

@finder  ha scritto:

 

Ringrazio innanzitutto per la condivisione della tua esperienza! Smiley Molto-felice

Ma siccome il sottoscritto si è trovato nelle tue stesse condizioni: presentazione di dichiarazione di successione telematica, con indicazione (ahimé) obbligatoria dell'IBAN del mio CCA, posso testimoniare che non è (per fortuna) un disguidoo generalizzato dei conti di ING!

Nel mio caso il prelievo diretto dell'importo complessivo delle tasse [comprese 32 E. (16+16) di bollo] è avvenuto correttamente sul mio CCA! Smiley Molto-felice

L''unica differenza, rispetto alla brutta esperienza da te segnalata, riguarda il fatto che la presentazione della dichiarazione di successione è stata fatta direttamente da me, senza rivolgermi ad intermediari di sorta.

Presumo, quindi, che sia da rinvenire LI' il problema!

Magari gli intermediari non sono tutti uguali, ma ce ne sono di più uguali di altri! Smiley Strizza l'occhio

 

Bentrovato @finder ,

Posso garantirti che nulla cambia tra presentazione diretta o tramite intermediario.

I professionisti del settore (Notai, Commercialisti ed Avvocati) sono abilitati a predisporre le denuncie di successione addebitando le relative imposte al contribuente.

mediante l'indicazione in procedura del suo iban.

Ignoro le cause che hanno determinato il mancato addebito delle imposte sul conto di @santino , ma escludo che siano riconducibili al Professionista che lo ha seguito.

A proposito, @santino , hai risolto i problemi di abbinamento del nuovo F24 c/o l'Agenzia delle Entrate?

Una buona giornata

 

Highlighted
santino

santino

Apprendista

Sì, alla fine, a causa di un misunderstanding con il mio notaio, sul mio conto non c'era la copertura sufficiente al pagamento delle tasse di successione e quindi mi scuso per aver fatto altre ipotesi ed aver pensato ad una responsabilità della banca. Resta il fatto che avrei preferito avere una risposta più pronta da parte di Ing e non aspettare più di 20 giorni per capire finalmente qual'era la causa del mancato addebito delle tasse, oltre ed avere avuto le risposte più disparate da parte degli operatori del call center. Poi ammetto ovviamente le mie responsabilità e quelle del notaio. E' anche vero che, forse sarebbe troppo chiederlo ad una banca on-line, ma sarebbe bastata una telefonata di un operatore perchè io rifondessi la cifra necessaria trasferendola con un semplice click dal conto arancio al conto corrente. Purtroppo questo disguido mi sta causando enormi problemi e soprattutto ha portato all'arrivo in tempi rapidissimi di una cartella esattoriale in cui mi chiedono come sanzione ben 900 euro , nonostante avessi già alcuni giorni prima pagato tutto il dovuto con un modello F24. Tra l'altro temo che se non pago questi 900 euro non ho speranze di avere la ricevuta con glifo, necessaria per poter procedere alla divisione di una quota di soldi tra gli eredi presente sul conto corrente di mio padre.

Highlighted
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto

Buongiorno @santino  ,

recati in Agenzia delle Entrate con la quietanza del modello F24 versato con ravvedimento operoso e l'avviso di accertamento pervenuto; correda il tutto con un'istanza in autotutela con la quale spieghi sommariamente quanto accaduto e richiedi l'annullamento dell'atto impositivo.

Se l'ufficio cui ti rivolgi è sufficientemente organizzato potrebbe procedere all'annullamento immediatamente.

In caso di dubbi delega il tuo Commercialista.

In bocca al lupo

 

Highlighted
santino

santino

Apprendista

Grazie mille @MIRKOSARA , proverò a seguire il tuo consiglio.