incasso assegno circolare

RISOLTO
Highlighted
yanez500

yanez500

Apprendista

incasso assegno circolare

Salve, devo incassare un assegno circolare, devo recarmi in sede od è possibile farlo tramite uno sportello bancario qualsiasi? Grazie!

4 RISPOSTE
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: incasso assegno circolare

Soluzione

Un assegno circolare è praticamente del contante liofilizzato... pertanto quaolora volessi versarlo sul tuo conto dovrai seguire le solite procedure che ho appena descritto ad altro utente oppure presso un qualsiasi sportello bancario potrai commutarlo in contante od ancora da li farlo trasferire sul tuo CCA.

Conta che per le ultime due possibilità potrà essere richiesta una commissione.

Northeagle

Northeagle

Apprendista

Rif.: incasso assegno circolare

Così, a titolo di curiosità:
ho versato un assegno circolare in data 02/08, e l'importo è comparso sul saldo contabile in data 07/08. E come mai così tardi? Ma perche l'assegno andava "verificato"... eppure si trattava di un assegno circolare, emesso da un altro istituto bancario, non di un assegno bancario. Cosa c'era da "verificare"? E poi... QUATTRO GIORNI per "verificare"?
Dopodichè, l'importo comparirà sul saldo disponibile soltanto dopo altri QUATTRO GIORNI lavorativi... e stavolta per COSA, esattamente? Quali presunte "procedure" possono giustificare quattro giorni? E siccome i quattro giorni cadranno di sabato, di fatto i soldi forse saranno realmente disponibili soltanto il giorno 13/08 (si spera!).
Riassumendo: 11 GIORNI di calendario per incassare un assegno CIRCOLARE.

Senza commento.

Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: incasso assegno circolare

Ciao @Northeagle

se 11 gg ti lasciano senza parole, levami una curiosità, questa situazione di @fla2000 con un altro Circolare come ti renderebbe?

Northeagle

Northeagle

Apprendista

Rif.: incasso assegno circolare

Sono d'accordo, questo caso è infinitamente peggiore:
c'è da dire che qui però si è verificato l'inserimento di un terzo attore (la Banca d'Italia) che in qualche modo ha "sfumato" i contorni delle responsabilità dell'uno e dell'altro. In ogni caso, benissimo fa l'utente a chiedere il risarcimento danni attraverso l'ABF (leggevo tempo fa, che circa il 60% degli utenti che ha seguito questo percorso ha poi vinto la contesa).
Però, per come la vedo io, il mal comune non è MAI mezzo gaudio...