annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Google Pay

alexansBROS

alexansBROS

Apprendista

Google Pay

Salve, essendo una banca Online, ormai ING è rimasta l'ultima banca senza Google Pay, che a quanto pare non ha costi per voi da parte di Google. 
Sarebbe utile una implementazione del Servizio di Google Pay per i clienti che utilizzano Mastercard Debit. 

 

Questa richiesta è urlata ad alta voce da tutti i clienti anche sulla pagina Facebook, sarebbe la migliore innovazione possibile. 

32 Commenti
mau_80

mau_80

Specialista

@Angy118  si fa prima a trovare alternative :-)

Melegaris

Melegaris

Apprendista

A dir poco ridicolo, ho appena chiamato il servizio clienti sezione carte di pagamento e mi hanno risposto che non conoscono Googlepay o Applepay e mi hanno proposto Satispay, solo per questo bisognerebbe cambiare banca!

RickyBo

RickyBo

Apprendista

Sono sorpreso che una banca come ING non sia ancora in grado di attivare il servizio di Google Pay come hanno già fatto quasi tutte le banche da mesi (https://pay.google.com/intl/it_it/about/banks/).

Forse vogliono che gli utenti lascino questa banca per orientarsi verso gli istituti che offrono già questi servizi da tempo.

Inoltre non esiste alcuna trasparenza verso gli utenti se e quando Google Pay sarà attivo... 

Il resto si commenta da solo.  Smiley Triste

 

Pupazzo

Pupazzo

Apprendista

Spero che diventi il regalo di Natale 2019 da parte di ING.

 

Null'altro da aggiungere

 

ubiqland

ubiqland

Apprendista

Il primo post ...e stato scritto più di un mese fa...e la nostra carta ancora non si può aggiungere al gpay...

🙄🙄🙄🙄🙄🙄

gmr81

gmr81

Apprendista

Quando sono diventato cliente ing direct per la prima volta era una banca innovativa e giovane. Ora cos'è diventata?! Un rudere. Come è possibile che non ci sia ancora il supporto a google pay?! La carta Visa mi è stata sostituita 2 anni prima della scadenza con una Mastercard con delle commissioni assurde. Il circuito bancomat non è più supportato,solo vpay. Per avere Google pay ho dovuto fare revolut. Vedo i miei colleghi che hanno Fineco ed hanno molte meno spese e più servizi....tra un po' vi saluto

Graziano

Graziano

Apprendista

Se può essere utile io ho risolto cosi:
1) Sostituito la carta d'identità cartacea con una elettronica.

2)Comprato un portafoglio dell' I-CLIP, cosi mi sono liberato del classico e scomodo portafoglio.

3)Configurato APP di portafogli digitali con l'iban ING.

4)Inserito nella rubrica ING l'iban di eventuali amici che non usassero app di pagamento p2p.

 

Pensandoci bene google pay non porta nessun valore aggiunto nel mondo dei pagamenti, non ci sono sconti o evetuali agevolazioni ,ci guadagna solo Google con l'acquisizione di nuovi dati per la profilazione.
Se mai volessi usare Google pay ho una carta prepagata compatibile.

finder

finder

Guru

@gmr81 ho timore che il tuo commento violi il regolamento circa l'utilizzo di questo spazio, ma resta il fatto che essere all'avanguardia è importante ma non tanto quanto cercare di assicurare le funzionalità base di una banca ONLINE: chat operativa (sempre attiva), gestione ticketing, e-mail, videochiamate, ... o no?

Per ultimo far guadagnare Google e Apple che non ne hanno certamente bisogno... Smiley Lingua

Graziano

Graziano

Apprendista

Certamente le nuove funzionalità sono ben accette, ma sinceramente google pay è solo un gateway di pagamento.

gmr81

gmr81

Apprendista

Scusate se sono stato un po troppo aggressivo, se il mio precedente commente viola il regolamento e la netiquette rimuovetelo pure.

Rimane la mia delusione come cliente per la diminuzione della qualità dei servizi ed il mancato adeguamento ai più recenti standard del settore.
Google Pay, applePay ed affini ormai sono uno standard dei pagamenti, permettono di evitare di portarti appresso la carta fisica e di pagare semplicemente con il cellulare. E' da parecchio che esistono ed ormai sono molto diffusi a livello planetario, non è un servizio di nicchia italiano come Satispay. A mio parere è incredibile che una banca online sia in ritardo così netto in questo campo. Un utente che ha un conto online come ING credo che sia più sensibile alle novità, ai nuovi trend ed alle comodità...è chiaro che se la banca non è reattiva rischia di perderli i clienti.